Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Calcio in Sicilia. Week-end amaro per le squadre dell’Isola

Palermo Calcio 1-3-2015Fine settimana da dimenticare per il calcio in Sicilia. Il Palermo al Renzo Barbera non riesce a battere un Empoli volenteroso. Per la squadra di Iachini splendido soprattutto il primo tempo dove spreca tutto ciò che si poteva sprecare.

In Serie cadetta continua il periodo non facile del Trapani, che perde contro il Latina a causa di un rigore allo scadere realizzato da Federico Viviani. Il Catania illude i propri tifosi contro il Frosinone, ma poi regala un tempo e la partita agli ospiti.

Il Messina dopo la doppia trasferta in campionato torna tra mura amiche, ma perde contro la Juve Stabia.  In serie D l’Akragas affronta la trasferta di Battipaglia dove vince 1-0.

PALERMO La squadra di Iachini non riesce a concretizzare le numerose palle gol e alla fine conquista un punto che muove comunque la classifica. Al Renzo Barbera Palermo-Empoli si chiude 0-0.

TRAPANI I granata non brillano e creano poche occasioni da gol nella prima frazione di gioco, rendendosi pericolosi solo una volta grazie ad Abbate che da buona posizione manda il pallone a lato. Il Trapani gioca tuttavia un’ottima ripresa riuscendo a creare qualche pericolo in più, ma sono i padroni di casa a trovare il guizzo vincente proprio allo scadere, con Crimi che cade a terra toccato da Caldara. Per l’arbitro Fabbri è calcio di rigore. Sul dischetto Viviani non sbaglia e regala tre punti ai suoi. Latina-Trapani finisce 1-0.

CATANIA I rossoblù giocano bene per tutto il primo tempo, limitando anche le offensive degli ospiti. La squadra di Marcolin risponde colpo su colpo e al 45′ del primo tempo Mazzotta mette in mezzo un cross delizioso sul quale si avventa Castro al volo e batte Zappino. Al rientro negli spogliatoi però il gol sembra aver appagato i rossoblù e galvanizzato gli ospiti, che infatti riescono a ribaltare il punteggio grazie ai gol di Dionisi e Ciofani. A fine gara il pubblico etneo ha fischiato pesantemente la squadra, che adesso è ultima al torneo di serie B. Al Massimino Catania-Frosinone si conclude 1-2.

MESSINA Il Messina crolla anche contro la Juve Stabia. Leggi la cronaca qui.

AKRAGAS Ennesimo successo per la formazione agrigentina, che batte la Battipagliese con il risultato di 0-1 grazie al gol di Tiscione. Battipagliese-Akragas si è chiusa 0-1.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.