Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Calcio in Sicilia. Vittorie fondamentali per Palermo e Trapani

Palermo CalcioCon una situazione di classifica che migliora di giornata in giornata il Palermo al Barbera attende un Parma in piena crisi.

In cadetteria impegno fuori casa per il Catania a Terni per allontanare sempre di più la zona calda della classifica.

Il Trapani invece in casa ospita lo Spezia, la squadra ligure e’ lanciata verso la zona alta della graduatoria e vuol continuare a sognare. In Lega Pro il Messina, dopo la disfatta di Martina, ospita il Catanzaro.

PALERMO E’ un discreto Palermo quello visto nella prima frazione sebbene il risultato sia di parità fra le due squadre. Ai padroni di casa non è bastato l’iniziale vantaggio di Dybala, abile a sfruttare uno schema da palla inattiva, pochi minuti dopo, esattamente al 41′ Palladino batte Sorrentino per il pari dei ducali.

Nel secondo tempo il Palermo e il Parma creano poco, ma sono i padroni di casa trovano il guizzo giusto con Barreto al 73′ e si portano in vantaggio. Per il Parma la questione si complica quando a dieci minuti dalla fine Felipe si fa espellere per doppia ammonizione. Il risultato non cambierà piu. Palermo batte Parma 2-1. Da segnalare che nel prossimo turno i rosanero dovranno fare a meno di Vazquez e Barreto che verranno squalificati dal giudice sportivo in settimana.

CATANIA Al Libero Liberati di Terni va in scena una partita quanto mai equilibrata con gli ospiti che più volte tentano di passare in vantaggio. In partite come queste spesso l’episodio risulta essere decisivo e al 55′ della ripresa Leto prima si fa ammonire e poi espellere nel giro di pochi secondi. La Ternana ne approfitta e quattro minuti più tardi trova la rete dei tre punti con Avenatti. Ternana sconfigge Catania 1-0.

TRAPANI E’ stata la partita più divertente dell’ultimo turno di serie B quella fra Trapani e Spezia. Le due compagini lottano per le posizioni di alta classifica e i valori in campo hanno confermato le aspettative sulle due squadre. Succede tutto negli ultimi 15 minuti di gara, dopo l’iniziale vantaggio ospite di Catellani su rigore, i padroni di casa riescono a ribaltare la situazione nel giro di tre minuti fra 84′ e l’87’ con i gol di Barillà e Nadarevic.

Gli ospiti non ci stanno e trovano proprio al 90′ una punizione dubbia, che Brezovec trasforma in oro togliendo le ragnatele dall’incrocio. Il Trapani si getta in avanti con le residue forze rimaste ed all’ultimo minuto di recupero Citro guadagna un calcio di rigore, che Terlizzi spedisce in fondo al sacco per il 3-2 finale. Al Provinciale di Trapani, Trapani batte Spezia 3-2.

MESSINA I giallorossi si rendono protagonisti di una buona prestazione ma si bloccano sull’1-1. Leggi la cronaca qui.

AKRAGAS I ragazzi di mister Feola hanno disputato una partita di grande cuore contro la Tiger Brolo recuperando l’iniziale svantaggio subito grazie al gol di Di Senso. L’Akragas pareggia al minuto 18′ grazie ad Arena e nella ripresa passa in vantaggio con il gol di Catania e vince 2-1.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.