Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Calcio. Sempre Gustavo e Tavares: il Messina vince in rimonta con il Monopoli

Foto Antonio Maimone
Foto Antonio Maimone

Finisce con la vittoria del Messina la partita del San Filippo: 3-2 firmato ancora Gustavo e Tavares, bravi a rimontare i due gol di Romano e Djuric, che nel primo tempo hanno a loro volta ribaltato il momentaneo vantaggio del brasiliano. Bellissima partita tra Messina e Monopoli, mostrando due difese però da rivedere.

Mister Di Napoli ripropone lo stesso Messina di Ischia con una sola novità nel reparto offensivo. Addario tra i pali, difesa a quattro con Barilaro e De Vito sugli esterni, Martinelli e Burzigotti centrali. In mediana conferma per Giorgione, Fornito e Baccolo, mentre in attacco Salvemini prende il posto di Diogo Tavares, con Gustavo e Leonetti a supporto.

Nel Monopoli occhio alla coppia d’attacco formata da Croce, ex di turno e a segno nel match di andata, e Gambino.

Al 1‘ subito Monopoli in avanti con Gambino, che dal limite prova a calciare, la palla termina di poco fuori alla sinistra di Addario.

All’8‘ occasione casuale per Salvemini, che prova ad approfittare di uno svarione difensivo pugliese, ma il portiere Pisseri riesce a salvare in extremis in calcio d’angolo.

Ancora Messina in avanti con Gustavo, che dopo un’azione caparbia riesce a calciare dal limite dell’area, ma la palla finisce di poco sul fondo. Siamo al 13′.

Al 17‘ Salvemini va vicino al gol, ma la sua zampata in area di rigore finisce alta sopra la traversa di Pisseri.

Al 22‘ occasione per Leonetti, che ben servito da Giorgione, dopo un recupero eccezionale, spreca calciando da buona posizione addosso a Esposito, che favorisce la parata di Pisseri.

Al 27‘ il vantaggio del Messina: cross tagliato di Fornito che col contagiri trova Gustavo, colpo di testa del brasiliano e gol dell’1-0 per i peloritani.

Cambio intanto per il Messina: fuori Burzigotti per infortunio, dentro Russo.

Capovolgimento di fronte e immediato pareggio del Monopoli: Romano riceve palla in area dopo uno scambio, supera Barilaro con un sombrero e calcia imparabilmente in diagonale battendo l’incolpevole Addario. 1-1 al San Filippo.

Al 35‘ ci prova Fornito su calcio di punizione, palla alta di poco.

Un minuto più tardi la risposta del Monopoli con Croce, che servito dalla destra calcia al volo appena dentro l’area di rigore, ma la palla è alta sopra la traversa di Addario.

Al 41‘ buona azione di Leonetti sulla sinistra, l’attaccante si accentra e calcia verso la porta, ma Pisseri para facilmente.

Al 44‘ palo clamoroso di Salvemini dopo un’azione spettacolare di Martinelli e De Vito, sul capovolgimento di fronte Djuric ruba palla a Fornito e dopo essersi fatto tutto il campo calcia battendo Addario. 2-1 per il Monopoli.

Dopo due minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Primo tempo equilibrato e divertente al San Filippo.

Cambio all’intervallo per il Messina: fuori Leonetti, dentro Tavares.

Subito il pareggio del Messina: Martinelli becca Gustavo con un lancio dalla sua metà campo, il brasiliano aggancia col destro in area di rigore e batte Pisseri col mancino. 2-2 al 4′.

All’8′ grandissima occasione per Tavares, che lanciato da Giorgione si fa respingere il tiro sul più bello a tu per tu con Pisseri.

Allo scoccare del 20′ Croce va vicinissimo al gol a tu per tu con Addario, ma De Vito è bravissimo a sbilanciarlo evitando così il 3-2 pugliese.

Al 31′ il vantaggio del Messina: Giorgione porta palla fino alla trequarti, crossa verso il centro e Tavares è bravissimo a girare il pallone in gol di testa. 3-2 per il Messina e quinta rete stagionale per Diogo Tavares.

Al 42′ si fa vedere il Monopoli con Di Mariano, che dopo un calcio di punizione prova il tiro dal limite, palla alta.

Al 46′ incredibile occasione per Salvemini che spreca un tre contro uno dopo essere stato servito da Tavares.

Finisce qua una partita stupenda e che il Messina vince per 3-2. Peloritani bravissimi a rimontare dopo essere andati sotto a fine primo tempo. Gustavo e Tavares ancora in cattedra e 29 punti in classifica per il Messina che la prossima settimana sarà ospite del Cosenza al San Vito.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.