#Calcio. Perdono Palermo e Catania, sussulto d’orgoglio per il Trapani

Palermo Calcio 10-5-2015PALERMO I rosanero sono troppo distratti in difesa e concedono due reti all’Atalanta nei primi 20 minuti di gara. La di Iachini ha il merito di non demoralizzarsi e prova a riaprire la gara grazie al gol di Franco Vasquez a pochi minuti dall’intervallo.

La partita è bella e concede molte emozioni agli spettatori del Barbera, anche se in campo i rosanero non sono perfetti. Ne approfitta così l’undici di Reja che allunga ancora grazie al destro di  Gomez al minuto 51.

La gara potrebbe riaprirsi pochi minuti dopo, ma Belotti si fa parare il

rigore da Frezzolini, appena entrato per sostituire l’espulso Avramov. L’ultimo sussulto al match lo regala Rigoni che insacca il pallone del 2-3 al 68′. D’ora in poi i bergamaschi resisteranno agli assalti dei rosanero.

CATANIA I rossoblù, oramai salvi, giocano una partita senza motivazioni e finiscono per perderla malamente contro un Brescia che è ancora nel pieno della lotta salvezza. Al Mario Rigamonti Brescia-Catania finisce 4-2.

TRAPANI La di Serse Cosmi domina il match e lo mette in cassaforte già nel corso della prima mezz’ora di gioco grazie ai gol di Curiale e all’autogol di Gozzi. A completare l’opera arriva la rete su punizione di Scozzarella.

MESSINA I giallorossi perdono a Torre Annunziata contro il Savoia, che condanna la Reggina alla serie D. Leggi la cronaca qui.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.