Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Calcio. Paganese-Messina, Di Napoli: “La mentalità conta più di un modulo preciso”

Cocuzza ACR Messina 28-9-2015È tornato a parlare in conferenza stampa in vista del match contro la Paganese di domani alle 17.30, il tecnico dei giallorossi Arturo Di Napoli. Le prime battute sono riservate agli avversari: “È una squadra di spessore e il primo posto non è casuale, quindi per noi sarà un banco di prova importante contro un antagonista tosto. Hanno allestito la squadra per tempo, inserendo poi qualche altro tassello e sono guidati da un allenatore competente, che stimo molto. È un organico importante con giocatori come Cascione, Caccavallo, Cinzi e Bocchetti e merita assolutamente il primo posto attuale.

Nel passaggio cruciale il tecnico ribadisce come sia importante la mentalità più che un modulo preciso. “È la mentalità a fare la differenza, non il modulo né il numero di punte. Dobbiamo giocare con lo stesso equilibrio e atteggiamento avuto nelle altre gare, sia in casa che fuori, con rispetto per l’avversario, ma ci

servono punti per mettere fieno in cascina per la salvezza”.

Poi fa il punto sulle condizioni fisiche dei suoi ragazzi. “Dobbiamo valutare Baccolo, che lavora a pieno ritmo da pochi giorni. Lo aspetto, così come aspetto Tavares e altri che non stanno trovando tanto spazio. Al momento, chi gioca merita la mia fiducia e continueremo così, ma stimo tutti molto. Palumbo, sulla fascia destra, è una soluzione che mi dà buone opportunità. Frabotta ha un po’ di fastidio alla schiena, ma lo porterò e deciderò domani, mentre Biondo non sarà convocato per un risentimento all’adduttore.

L’ ultimo passaggio è dedicato a ribadire il concetto di umiltà e abnegazione. “Preoccupato? No, anzi possiamo dare ancora tanto e dobbiamo trascinare la gente -puntualizza. Non ci lasceremo condizionare da troppo entusiasmo, non ci possiamo permettere alcun rilassamento, perché dobbiamo essere sempre sul pezzo o si rischiano brutte figure”.

L’arbitro designato per Paganese-Messina è il signor Manuel Volpi della sezione di Arezzo coadiuvato dai signori Domenico Lacalamita e Michele Falco, entrambi della sezione di Bari e sono al primo anno in Can di Lega Pro.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.