Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Calcio. Messina-Paganese, prima partita per Lello Di Napoli

Lello Di Napoli
Lello Di Napoli

Il Messina scenderà in campo oggi al San Filippo per la prima con in panchina il neo tecnico Lello Di Napoli, che ammette un po’ di emozione.

“Sono emozionato al punto giusto -dichiara. Avrei preferito una settimana diversa, ma la squadra ha lavorato bene e sono soddisfatto siamo pronti per questa battaglia calcistica”.

L’attenzione è rivolta tutta sulla sfida contro la Paganese dell’ex tecnico Grassadonia, che segue i giallorossi con 28 punti in classifica uno meno del Messina. “Affrontiamo una buonissima squadra, con uomini importanti, specie in attacco con i loro 28 gol. Dovremo stare attenti alle ripartenze e l’abbiamo preparata proprio su questo”.

Consueto punto sui presenti e il mister potrà contare sul nuovo arrivo Ionut .”Filip può giocare centrale e a destra, è in ritardo di condizione, però ci darà una mano: è una buona riserva e sicuramente lo porterò in panchina. Possiamo fare bene, sono contento del lavoro della settimana”.

Ma il tecnico del Messina ha le idee chiare pure su chi schierare come sostituto di Martinelli: “È avanti rispetto a Fusca e Mileto ma ho dubbi, perché in settimana ho visto tutti sul pezzo e dopo la rifinitura di pomeriggio valuterò. Chi sostituirà Luca sarà all’altezza della situazione”. In avanti, possibile chance da titolare per Barisic, che “sta bene, era in ritardo perché giocava poco ma ci aiuterà tanto”.

Testa bassa e lavorare bene per arrivare concentrati e preparati per la sfida di domenica contro la Paganese che può vantare il terzo miglior attacco del campionato: “Al centro ci serve un uomo rapido che non scappi indietro. Cunzi attacca molto la profondità e fa bene il falso centravanti per cui serve gente cattiva che stia sul pezzo. Occhio anche sui terzini – avverte il tecnico – perché lo scambio Caccavallo-Cunzi è sempre pericoloso. Ad arbitrare il match del San Filippo sarà Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Veronica Vettorel della sezione di Latina e Leonardo De Palma della sezione di Termoli.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.