Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Calcio. Messina-Casertana, Di Napoli: “Vogliamo chiudere in bellezza davanti al nostro pubblico”

#Messina. La viabilità per l'incontro di calcio Messina-Fidelis AndriaAlla vigilia di Messina-Casertana, ultimo incontro tra le mura amiche per i biancoscudati, il tecnico dei giallorossi Lello Di Napoli ha parlato dal sito ufficiale della partita di domani allo stadio “Franco Scoglio” alle 17.30.

Il pensiero vola inevitabilmente alla partita d’andata e alla disfatta con pesanti polemiche subita dai siciliani in terra campana. “Abbiamo grandi motivazioni per questa partita e il fatto che già da qualche settimana abbiamo raggiunto il nostro obiettivo continua a essere un falso problema.

Abbiamo pensato a quanto è successo nel match di andata e a tutto quello che ne è conseguito e abbiamo trovato tutte le motivazioni necessarie per preparare l’incontro con grande scrupolo e attenzione, così come abbiamo sempre dimostrato in queste ultime giornate”.

La partita di domani farà calare il sipario sul torneo casalingo del Messina e il tecnico sottolinea come sia fondamentale e importante chiudere con un buon risultato anche per ringraziare i tifosi che hanno seguito e supportato in ogni partita la squadra.

“Sì, vogliamo chiudere in bellezza davanti al nostro pubblico. L’obiettivo è quello di fare risultato contro una Casertana che si gioca qualcosa di importante, è questo ha generato nello staff tecnico e nel gruppo la voglia di portare a casa un’altra soddisfazione da regalare alla nostra gente. Anche questa settimana abbiamo lavorato al massimo delle nostre possibilità e sono soddisfatto dell’attenzione dei miei calciatori verso questa partita”.

Ultimo passaggio per chiarire l’obiettivo finale: arrivare fra i primi 10 per guadagnarsi un posto nella TIM Cup del prossimo anno. “Sono molto contento del risultato raggiunto anche se resta da conquistare la posizione utile per la partecipazione alla TIM Cup che, come ho già detto, sarebbe la ciliegina sulla torta. E’ stato un campionato bello, a tratti anche esaltante, ma sono consapevole che tutto è migliorabile. Adesso ci aspettano gli ultimi 180 minuti per mettere il sigillo a una stagione molto positiva.”

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.