Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Calcio. Le pagelle di Messina-Cosenza, è Cocuzza show

Cocuzza ACR Messina 28-9-2015Ottima prestazione del Messina all’esordio stagionale tra le mura del San Filippo: i peloritani si sono imposti per 2-0 sul Cosenza grazie alla doppietta di Cocuzza, autore di una partita di altissimo livello. Benissimo anche il reparto difensivo, ed anche l’esordiente Gustavo non ha tradito le attese.

PAGELLE MESSINA

Addario, 6.5 – Nel primo tempo non rischia niente, mentre nella ripresa salva per due volte su due tiri insidiosissimi del Cosenza. Sostituisce benissimo Berardi, squalificato per due turni.

Frabotta, s.v. – E’ costretto a lasciare il campo alla mezz’ora, al suo posto Burzigotti (voto 6.5 – Entra benissimo im partita e fa valere la sua stazza fisica. Decisamente meglio rispetto al brutto esordio di Monopoli).

Martinelli, 7 – Gicatore di tutt’altra categoria. Recupera palloni su palloni e non fa mai mancare sicurezza al reparto arretrato. Da un suo recupero nasce il raddoppio di Cocuzza. Spaziale.

Palumbo, 6.5 – Anche lui è autore di un’ottima partita. Sembra che il Messina abbia trovato la coppia di centrali difensivi che mancava da anni.

De Vito, 6 – Non fa mai niente di speciale, non spinge tantissimo, ma è sempre concentrato. Ogni tanto il Cosenza agisce sulla sua fascia, soprattutto nella ripresa, ma nel complesso buona partita.

Fornito, 6.5 – Decisamente la migliore prestazione dell’anno per

il mediano peloritano: corre e recupera palloni, bene così.

Giorgione, 6.5 – E’ da tutte le parti: destra, sinistra, al centro, in difesa ed in attacco. Corre come un pazzo per tutta la partita, e alla fine non sembra neanche essere troppo stanco. Anche qui altra categoria.

Gustavo, 6.5 – Ottimo esordio per il brasiliano. Nel primo tempo la sua classe fa salire di livello la prestazione del Messina, e da un suo tiro nasce il gol dell’1-0. Sfiora la rete con un gran sinistro, esce nella ripresa perché ancora non in piena condizione fisica. Farà divertire il pubblico messinese.

Barraco, 6.5 – Ha un destro esplosivo e cerca di segnare per più volte, mandando il pallone alto di poco. Anche per lui ottima prestazione. C’è qualità tra il centrocampo e l’attacco, domandatevi perché.

Cocuzza, 7.5 – E’ l’uomo del giorno. Doppietta al San Filippo e prima vittoria per il Messina. Sottovalutato da molti, riesce a smentire tutti con una prestazione al di sopra di tutto e tutti. Un nuovo esordio tra le mura amiche non poteva chiederlo. Bentornato.

Padulano, 7 – Fornisce assist come se non ci fosse un domani. Già decisivo a Monopoli, il suo sinistro è d’oro e bisogna preservarlo. Il secondo gol di Cocuzza è soprattutto merito suo. Raffinato.

IL MIGLIORE DEL COSENZA

Arrigoni, 6.5 – E’ l’ultimo ad arrendersi. Impegna severamente Addario e coglie un palo pazzesco. E’ l’unica luce di un Cosenza abbastanza spento e deludente.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.