Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Calcio. Le pagelle di Ischia-Messina: Addario e Iuliano super

Ischia - MessinaÈ terminata con un pareggio la sfida tra Ischia e Messina. I peloritani portano a casa un punto che fa morale dopo l’umiliazione patita al San Filippo per mano del Benevento. Da sottolineare l’ottima prova di Addario, decisamente il migliore in campo per i giallorossi.

PAGELLE MESSINA

Addario, 7 – Compie un paio di interventi che salvano il risultato, rimediando a qualche distrazione difensiva di troppo. Parecchio criticato dopo gli erroracci di Caserta, si riscatta dando continuità alla buona prova mostrata contro il Martina Franca.

Barilaro, 6 – Qualche sortita offensiva degna di nota, ma nulla più. Con i centrali ha la grave colpa di aver lasciato a Porcino la grande occasione per portare i campani in vantaggio, ma rimedia con un grande intervento sullo stesso numero 10 ischitano qualche minuto più tardi. Partita in chiaroscuro per lui.

Martinelli e Burzigotti, 5.5 – Nel complesso la coppia di centrali ha concesso due-tre occasioni importanti all’Ischia, e solo la bravura di Addario ha evitato quel gol che probabilmente avrebbe tagliato le gambe ai peloritani. Qualche buon intervento in singolo, soprattutto di Martinelli, ma questa ormai non è una novità.

De Vito, 6 – Buon ritorno in campo dopo la squalifica. Nel primo tempo qualche sortita offensiva degna di nota, mentre nella ripresa contiene a dovere gli attacchi avversari.

Giorgione, 6.5 – Partita di alto livello per il capitano giallorosso. Corre, pressa e lotta come ad inizio campionato, può e deve fare la differenza in mezzo al campo.

Baccolo, 6 – Ormai titolare inamovibile del centrocampo di Arturo Di Napoli, il mediano peloritano compie la sua solita partita di qualità.

Fornito, 6 – Buon rientro dopo l’infortunio di Caserta. Prova a segnare in un paio di occasioni, ma Iuliano glielo impedisce. Cala nella ripresa, ma ci vuole ancora un po’ per ritrovare la forma migliore.

Leonetti, 5 – Impalpabile. Riceve palla e non sa cosa farne. Sembra non essere mai entrato bene in sintonia con la squadra.

Diogo Tavares, 6 – Partita di lotta e sacrificio per il bomber portoghese. Cerca il gol in un paio di occasioni e fa salire la squadra così come chiede il mister. Nota positiva i suoi 90 minuti e oltre in campo.

Gustavo, 5.5 – Meno presente del solito, a parte un tiro da casa sua nel primo tempo non riesce a creare quanto sperato. Vive di alti e bassi, si deve stabilizzare, ovviamente si spera verso l’alto.

Senza voto i cambi. 

IL MIGLIORE DELL’ISCHIA

Iuliano, 7 – Come il suo collega compie un paio di interventi che salvano il risultato. Non saranno troppo contenti a Messina dopo l’annata disastrosa dello scorso campionato.

 

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.