Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Calcio. Il Messina di nuovo in campo alla corte del Benevento

 

ACR Messina
Foto Antonio Maimone

Sono passati appena due giorni dal buon pareggio di Monopoli e il Messina di Arturo Di Napoli si sta già preparando ad Avellino per la trasferta di Benevento, recupero della prima giornata di campionato in programma domani alle 18 allo stadio Vigorito della città campana.

Il Messina ha strappato l’1-1 in Puglia allo scadere grazie alla rete di Diogo Tavares, che senza aver messo piede nella città dello Stretto e con pochissime ore di sonno, è riuscito ad essere decisivo dopo mezz’ora dal suo ingresso in campo, portando a casa un pareggio d’oro per i peloritani, evitando la prima sconfitta stagionale.

La squadra deve ancora capire totalmente ciò che chiede l’allenatore, ma già a Monopoli si è visto un Messina ben messo in campo e con voglia di fare. Insomma, tutta un’altra storia rispetto allo scorso anno, considerando anche gli elementi in rosa. Mancheranno Burzigotti, squalificato dopo il doppio giallo di Monopoli e Gustavo,

in ripresa e pronto a tornare al più presto, mentre potrebbe essere la prima da titolare per il portoghese Tavares.

Il Benevento ha collezionato quattro punti nelle prime due partite di questo campionato, frutto del pareggio contro la Lupa Castelli Romani e la vittoria di misura in casa contro il Foggia. La squadra campana ha dunque l’occasione per agganciare Cosenza e Paganese in testa alla classifica.

Lo scorso anno la partita al Vigorito terminò con il risultato di 1-1, maturato grazie alle reti di Eusepi su calcio di rigore e di Nigro, bravo a trovare la rete dopo una respinta della difesa. Quella partita segnò il campionato dei campani, che con il pareggio videro sfumare definitivamente la Serie B diretta, vista la promozione della Salernitana.

Storico resta lo spareggio ai play off tra le due squadre a Lecce. Il 13 giugno 1999 Benevento e Messina si affrontavano al Via del Mare per salire in Serie C1. Vincono i campani per 2-1. L’unica vittoria dei peloritani al Vigorito risale alla stagione di C1 2000/2001, quando Denis Godeas regalò al Messina una vittoria allo scadere del match. Calcio d’inizio domani alle ore 18.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.