Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Calcio e coronavirus, il campionato di serie A si potrebbe giocare in Sicilia e Calabria

Il calcio al tempo del coronavirus. Stando a quanto pubblica Il Giornale, poi ripreso anche da Dagospia, pare che in Italia, copiando l’idea tedesca, si potrebbe valutare di completare il campionato di serie A in Sicilia e Calabria, al momento le regioni con il minor numero di contagi, facendo giocare a porte chiuse negli stadi di Messina, Palermo, Catania, Cosenza, Reggio Calabria e Crotone le partite delle ultime 12 giornate.