#Barcellona. Tragedia in città: bimba muore soffocata

Lutto, SiciliansTragedia questa sera a Barcellona Pozzo di Gotto. Una bimba di appena 2 anni, E. L., figlia di una coppia straniera che abita in via Papa Giovanni, è morta soffocata da un palloncino gonfiabile. Da una prima ricostruzione, intorno alle 22 la piccola stava giocando a casa quando ha ingerito un palloncino. In un primo momento il padre e la madre, che è in attesa di un altro figlio, hanno cercato di estrarlo dalla gola. Poi, vedendo che non riuscivano, sono corsi al Pronto Soccorso dell’ospedale Cutroni Zodda, dove la bimba è arrivata già in cardio-respiratorio. Inutili i tentativi del del nosocomio di salvarla: la piccola è morta poco prima delle 23. Sul posto due pattuglie dei carabinieri del Comando di Barcellona Pozzo di Gotto, guidati dal tenente Annamaria Putortì, comandante del Nucleo Operativo Radiomobile.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.