Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Tentato incendio PalaTenda: si stringe il cerchio sull’autore

12596318_10206252413206278_607688841_nSi stringe il cerchio sull’autore del tentato incendio al PalaTenda nella notte tra sabato e domenica scorsi, quando all’interno della struttura si divertivano centinaia di giovani per festeggiare il Carnevale.

Gli uomini del Commissariato di Polizia della città del Longano hanno già ascoltato gli organizzatori dell’evento e i buttafuori che hanno allontanato perché ubriaco il minorenne individuato come autore del tentato incendio.

Come anticipato dal nostro giornale a poche ore di distanza da quanto successo, all’origine del gesto c’era la rabbia del giovane per essere stato lasciato fuori. Diversamente da quanto riportato da altre testate, il coinvolgimento dell’auto appartenente a una ragazza disabile è stato del tutto casuale.

Ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore, quando si presume che il minorenne sarà arrestato.

Aggiornamento ore 13:00

E’ stato individuato e denunciato il giovane autore dell’atto intimidatorio. Si tratta di un sedicenne, attualmente a piede libero. Nelle prossime ore la Procura deciderà l’eventuale misura cautelare.

#Barcellona. Tentato incendio PalaTenda: si stringe il cerchio sull’autore
#Barcellona. Tentato incendio PalaTenda: si stringe il cerchio sull’autore
#Barcellona. Tentato incendio PalaTenda: si stringe il cerchio sull’autore
#Barcellona. Tentato incendio PalaTenda: si stringe il cerchio sull’autore

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.