#Barcellona. Referendum, costituito il Comitato per il NO

Referendum costituzionaleAnche a Barcellona Pozzo di Gotto è nato il Comitato territoriale per il No al referendum costituzionale di ottobre. L’ufficialità è arrivata, durante una riunione convocata nella sede del Circolo Arci Cohiba. Alla riunione hanno preso parte rappresentanti di Arci Cohiba, Arci Città Futura, Circolo Prc Nino Pino Balotta, Fondazione socialista

antimafia Carmelo Battaglia, Legambiente del Longano e Fiom CGIL e altri cittadini. La platea ha ufficialmente aderito al Coordinamento Democrazia Costituzionale costituendo un comitato territoriale e ha eletto all’unanimità come referente Annalaura Russo. Il comitato della città del Longano ha come obiettivo la diffusione informativa e la promozione di iniziative per la bocciatura della riforma costituzionale. Tutti i cittadini che intendano approfondire la conoscenza dei quesiti referendari o che vogliano impegnarsi direttamente nella campagna elettorale sono invitati a partecipare alle attività del comitato.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *