Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Recupero del centro storico, l’assessore Pino sollecita Maurizio Croce

L'assessore Angelo Pino
L’assessore Angelo Pino

Proficua riunione ieri all’assessorato Regionale al Territorio, convocata per tracciare le linee guida per l’avvio del piano di recupero del centro storico di Barcellona Pozzo di Gotto.

Un iter complesso, rallentato per il momento dalla mancata costituzione del CRU, il Consiglio Regionale per l’Urbanistica.

Presenti l’assessore regionale Maurizio Croce, l’assessore del Comune barcellonese Angelo Paride Pino e il professor Giuseppe Gangemi, capo della squadra di progettisti del PRG.

Un confronto utile per fare il punto sui motivi che stanno causando ritardi nell’avvio del piano di recupero del centro storico, così da poterli risolvere in tempi brevi, permettendo allo stesso tempo una ripresa importante nel settore dell’edilizia.

Croce ha assicurato il massimo impegno per sbloccare in tempi brevi la situazione e trasferire tutti gli atti per gli adempimenti conclusivi al CRU, che dovrà dare il proprio parere. Passaggio fondamentale per la successiva approvazione e relativa pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia. Il nuovo CRU, salvo imprevisti, dovrebbe essere costituito in occasione della prossima Finanziaria regionale.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.