Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG, violenza sessuale su minore. La Polizia esegue ordine di carcerazione

Eseguita nella giornata di ieri l’ordinanza di  carcerazione a carico di un settantottenne, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Barcellona Pozzo di Gotto, a seguito di condanna definitiva.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica diretta dal Procuratore Capo  Emanuele Crescenti, furono avviate nel maggio 2016 dopo un controllo eseguito dagli agenti Polstrada in servizio sull’A/20, che notarono un’auto in sosta in un parcheggio a pochi metri di distanza dai caselli autostradali di Barcellona Pozzo di Gotto. A bordo della vettura fu accertata  la presenza del settantottenne e di una quindicenne. Subito dopo seguì l’arresto dell’uomo, considerato responsabile del reato di violenza sessuale sulla ragazzina e di un ulteriore soggetto, in un contesto di degrado e violenza emerso dalle indagini che si protraeva da tempo.

Ieri l’ordine di carcerazione nei confronti dell’uomo già sottoposto agli arresti domiciliari, trasferito presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto. Dovrà scontare la pena di anni 9.

 

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.