Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG – Positivi risultati per gli alunni della Bastiano Genovese ai giochi matematici

Nella giornata di sabato 27 marzo 2021, si è svolta in modalità online la gara dei Quarti di Finale dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici , centro PRISTEM – Università Bocconi di Milano. Ventidue alunni della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Bastiano Genovese” hanno partecipato alla Categoria C1 (studenti di prima e seconda media) conseguendo risultati molto soddisfacenti.
Non era certo così che ci si aspettava di disputare la gara ma sicuramente mettersi in gioco in una nuova sfida ha permesso a tutti di provare nuove emozioni. Anche quest’anno nella “storia” dei Campionati è stata adottata la modalità di partecipazione on-line in un tempo in cui la pandemia ha riscritto le regole della vita scolastica. Nonostante tutto, gli alunni, motivati dalle professoresse  Anna Amodio, referente dei Giochi matematici dell’Istituto, e da Lina Caliri, si sono ben comportati, conseguendo brillanti risultati.

“Logica, intuizione e fantasia” slogan dei campionati, sono gli unici requisiti necessari per la partecipazione, l’adesione ai Campionati Internazionali intende offrire agli alunni della scuola la possibilità di giocare con la matematica in un clima di sana competizione che riapre e consolida rapporti di stima e fiducia, in un’occasione unica e irripetibile di gioco e di confronto. Il contesto di gioco permette di costruire un atteggiamento positivo nei confronti della disciplina, attivando processi di pensiero significativi, sviluppando le potenzialità dei ragazzi e offrendo opportunità di partecipazione ,di integrazione e di valorizzazione delle eccellenze.
Dei ventidue alunni partecipanti alla categoria C1 , otto hanno superato la gara : Aliquò Enrico, Bongiovanni Giulia, Calderone Andrea, Gentile Enrico, Spinella Francesco, Piccolo Emilia, Torre Simone e Gentile Nicole che rispondendo a 8 quesiti su 8 si è classificata prima nell’ambito provinciale.
La Dirigente scolastica Francesca Canale esprime soddisfazione per l’importante risultato raggiunto dai giovani alunni che si confermano delle vere eccellenze.
Indipendentemente dai risultati è da incoraggiare ed apprezzare la volontà dimostrata da questi allievi di cimentarsi su quesiti matematici di non facile soluzione, confrontandosi con altri studenti delle scuole siciliane in un atteggiamento positivo, leale, creativo e vincente. In un contesto di vita difficile, in un tempo “grigio”, questi ragazzi avrebbero potuto scegliere di “essere grigi”, di non aderire ad un progetto che li impegnava, ma hanno scelto di reagire, di mettersi in gioco, di prendersi la loro porzione di luce e diventare loro stessi un raggio di sole.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.