Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG, ok al regolamento su ispettori ambientali: tempi duri per i furbetti dei rifiuti

MESSINA. Approvato a Barcellona Pozzo di Gotto il Regolamento, degli Ispettori Ambientali Comunali Volontari. Una figura importante nell’ambito della gestione del ciclo integrato dei rifiuti e della tutela ambientale. I compiti dell’Ispettore Ambientale Comunale Volontario saranno quelli di vigilare sul territorio per scoraggiare le condotte illecite in tema di rifiuti, di informare i cittadini, di sensibilizzare le persone al tema del rispetto ambientale e di segnalare eventuali

conferimenti errati o condotte illecite in tema di rifiuti. Con l’approvazione del regolamento da parte del civico consesso barcellonese si istituisce una figura fondamentale per il decoro della città. Gli ispettori non avranno la possibilità di fare multe, ma potranno verificare gli illeciti e fare una segnalazione alla Polizia locale.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.