Barcellona PG, notte di sangue a Sant’Andrea. Uomo rimasto ferito dopo una lite

IMG 20220722 WA0020Violenta lite poco dopo la mezzanotte tra giovani degenera in pochi minuti. La violenza, terribile, è scattata nella zona di Sant’Andrea. La segnalazione giunta alle forze dell’ordine, quella di una rissa. In pochi minuti, infatti, le forze di polizia sono sul posto: un giovane in condizioni piuttosto serie, ricoperto di sangue. Le urla riempiono il silenzio della piazzetta di Sant’Andrea, dove in diversi punti sono presenti chiazze di sangue.

All’arrivo repentino degli uomini della

Polizia e dei Carabinieri, la situazione è davvero tesa. L’aggressore ha fatto perdere le sue tracce. I residenti sono inorriditi. Nessuno riesce a spiegare se alla base della violenza ci siano stati futili motivi legati a una quotidianità non sempre facile e non sempre dignitosa oppure qualcosa di più. L’unica cosa certa è che a provocare al giovane quelle ferite sono stati dei colpi e non un’arma. Partono dei Carabinieri e verifiche per definire le dinamiche del grave fatto, mentre il giovane ricoperto di sangue finisce in ospedale dove viene medicato
e sottoposto alle cure del caso. Utili per l’esatta ricostruzione dei fatti potrebbero risultare i sistemi di videosorveglianza presenti nella zona


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.