Barcellona PG, non si ferma all’alt della polizia, rintracciato e multato

CommissariatoPolizia BarcellonaPG siciliansNon si è fermato all'alt della polizia e ha scatenato il panico per le strade della città. Un uomo alla guida di una Lancia Y ha ignorato l'alt intimato dagli agenti di Polizia all'altezza del parcheggio della vecchia stazione di Barcellona, tamponando alcune vetture nel tentativo di sfuggire alle forze dell'ordine. L'episodio è avvenuto intorno alle 21 di ieri sera, gettando nel panico la cittadinanza.

La fuga ha avuto inizio quando il conducente, invece di arrestarsi come richiesto, ha accelerato bruscamente, speronando diverse auto parcheggiate e in transito, causando danni significativi. La polizia, immediatamente, ha dato il via alle indagini.

Durante la notte, le ricerche del fuggitivo sono continuate incessantemente. Stamattina l'individuato e la vettura sarebbero già state individuate dagli agenti coordinati dal Vice questore Antonio Rugolo. L'uomo sarebbe stato già denunciato e sanzionato.

Le autorità stanno ora indagando sui motivi che hanno spinto l'uomo a non fermarsi all'alt e a mettere in pericolo la vita degli altri automobilisti.

La comunità di Barcellona, intanto, ringrazia le forze dell'ordine per l'impegno e la rapidità con cui hanno risolto la situazione, auspicando che episodi del genere non si ripetano in futuro.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.