Barcellona PG – La Polstrada sequestra alimenti ritenuti pericolosi per la salute pubblica

La Polstrada di Barcellona Pozzo di Gotto ha sequestrato alimenti ritenuti pericolosi per la salute pubblica. È quanto emerso dal controllo effettuato dagli agenti, coordinati dal sostituto commissario Sandro Raccuja, su 900 chili di trippa cotta surgelata, trasportata a bordo di un autocarro e destinata ad un centro di distribuzioni carni nel palermitano.

Il mezzo, allestito per il trasporto di merce a temperatura controllata, era stato già sanzionato nel dicembre del 2020 dalla di Marsala e, ad una prima verifica, risultava privo di revisione e di obbligatoria certificazione ATP che regola le condizioni di trasporto degli alimenti

deperibili.

Al suo erano stipati insieme alimenti freschi e surgelati in sacchetti di plastica non sigillati. Le successive verifiche di personale medico ASP hanno evidenziato che il prodotto, che avrebbe dovuto viaggiare ad una temperatura compresa tra i – 15° ed i – 18°, aveva una temperatura di appena – 3,4°.

I poliziotti hanno dunque proceduto al della merce e a denunziare il conducente del mezzo e titolare della ditta per aver consentito la distribuzione di alimenti destinati ad attività commerciali in cattivo stato di conservazione. Elevate altresì le previste sanzioni amministrative per la mancata certificazione obbligatoria.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.