Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG – La città piange la morte di Edo Capizzi, storico presidente della Cestistica

La città di Barcellona Pozzo di Gotto piange la scomparsa dello storico presidente della straordinaria Cestistica Barcellona Eduardo “Edo” Capizzi, morto oggi a Milano all’età di 67 anni. Da qualche tempo lottava contro una brutta malattia. Uomo infaticabile e creatore del basket di un certo livello in città. Con lui il basket barcellonese ha toccato vette inarrivabili nel Messinese negli anni ’90. L’unico Presidente che ha fatto sognare una città intera con la sua creatura di ragazzi “terribili”. Adesso c’è un angelo in più, lassù, nel paradiso della palla a spicchi. Ce lo immaginiamo tutti seduto su una nuvoletta, al fianco di un altro dirigente che ha fatto la storia del basket a Barcellona Pozzo di Gotto, Fedele Genovese, a discutere di pallacanestro per ore ed ore: un patrimonio del basket che se ne va e lascia dietro a sé l’eredità di una miriade di innamorati della pallacanestro che hanno conosciuto questo mondo grazie a lui in città.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.