Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG, Gotha VII: condanne pesanti per Piccolo, Cannuli e l’ex consigliere comunale di T. Vigliatore Salamone

MESSINA. Sentenza subito dopo la mezzanotte del processo Gotha VII per gli imputati che hanno scelto il rito abbreviato Francesca Cannuli, Salvatore Piccolo e l’ex consigliere comunale di Terme Vigliatore Francesco Salamone. L’inchiesta della DDA di Messina era incentrata sui più recenti equilibri della mafia di Barcellona Pozzo di Gotto. Per i tre l’accusa era di associazione di tipo mafioso. Il giudice ha ritenuto “impossibile modificare il capo di

imputazione” e ha condannato Piccolo a 10 anni di detenzione e a 3 di libertà vigilata, Cannuli a 8 e 4 mesi e a un anno di libertà vigilata e Salamone a 7 anni e 2 mesi e a un anno di libertà vigilata. I tre sono stati difesi dagli avvocati Giuseppe Lo Presti, Nino Aloisio e Rita Pandolfino.