Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG, furbetti della Ztl a Calderà: nella notte multe e sequestri dei carabinieri

Le fasi dei controlli a Calderà

Nel corso delle operazioni di controllo predisposte stanotte dal capitano dei carabinieri Giancarmine Carusone sono state rilevate dal personale della Sezione Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto e della stazione di Terme Vigliatore numerose violazioni al codice della strada nella zona Ztl di via Spiaggia di Calderà. Dai controlli effettuati tre veicoli ed un ciclomotore sono stati sottoposti a sequestro amministrativo. Oltre 40 i verbali elevati per guida senza casco, circolazione zona a traffico limitato, veicoli sprovvisti di assicurazione e
mancanza temporanea di documenti. Elevate multe per circa 10mila euro.
In definitiva, appena le forze dell’ordine organizzano controlli a tappeto non solo i furbetti della Ztl si ritrovano subito fuori dalla zona, ma anche con una multa o con un sequestri in tasca. I controlli proseguiranno a sorpresa nelle prossime settimane.

Barcellona PG, furbetti della Ztl a Calderà: nella notte multe e sequestri dei carabinieri
Barcellona PG, furbetti della Ztl a Calderà: nella notte multe e sequestri dei carabinieri

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.