Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario

MESSINA. Rattoppi straordinari per il giro di Sicilia della settimana scorsa: un po’ di bitume qui, un goccio di asfalto lì, un monitoraggio per capire cosa si può fare e poi tutto come prima. Alcune, troppe strade di Barcellona Pozzo di Gotto sono in pessimo stato e gli abitanti hanno consumato la voce a furia di ripeterlo e segnalarlo all’amministrazione comunale. Gli avvallamenti presenti nel tratto dell’ex tracciato ferroviario, adiacente al Parco Urbano La Rosa si diffondono a macchia d’olio come un virus pericoloso, e a pagarne le conseguenze sono gli automobilisti ma soprattutto gli infuriati centauri. La storia di questa strada è davvero particolare: cantiere dopo cantiere, il tratto di non ha mai trovato pace, e tutt’oggi presenta diverse anomalie, tanto che i veri abitanti della zona sono gli avvallamenti (soprannominati dai giovani Montagne russe), ovvie conseguenze di un manto stradale non liscio. Durante i giorni di pioggia, la situazione raggiunge i suoi record peggiori, tra buche piene d’acqua come laghi e avvallamenti è difficile persino attraversare la strada senza finire con i piedi a mollo. Facile, invece, rischiare di cadere e farsi male senza sapere a chi dare la colpa, o meglio, si sa. A distanza di anni l’amministrazione sembra aver notato il problema ed ecco spuntare un po’ di catrame, meglio tardi che mai. Chissà quanto ancora dovranno aspettare i residenti per una soluzione definitiva delle problematiche esistenti. Nelle foto seguenti potete ammirare le condizioni dell’asfalto prima e dopo il rattoppo, e infine il risultato dopo una giornata di pioggia.

Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario
Barcellona PG, avvallamenti e rattoppi alla meno peggio nella strada dell’ex tracciato ferroviario

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.