Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Palazzo Longano ha aderito al progetto “Scuola di legalità”

L'assessore Ilenia Torre
L’assessore all’Istruzione Ilenia Torre

Il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto ha aderito al progetto “Scuola di legalità”. L’iniziativa durerà 2 anni e prevede i percorsi formativi rivolti ad amministratori locali, personale della PA e referenti del terzo settore, insieme ad eventi singoli e percorsi più brevi, da realizzarsi in città, comuni e luoghi diversi, da Nord

a Sud del nostro Paese.

L’obiettivo è non solo quello di tessere legami e relazioni socio-professionali ma, soprattutto, quello di provare a formare competenze altamente qualificate e una cultura gestionale condivisa con chi nel prossimo futuro rivestirà ruoli apicali all’interno dell’Amministrazione pubblica e del privato sociale, scommettendo su questi ruoli per contribuire a prevenire e a contrastare fenomeni criminali e corruttivi sempre più persuasivi.

Il Comune promuoverà la partecipazione del personale dell’Amministrazione alle attività formative della scuola e metterà a disposizione adeguati spazi per la realizzazione delle relative attività.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.