#Barcellona. Maggioranza e opposizione uniti per destinare somme in favore degli indigenti

Una seduta del Consiglio comunale di Barcellona
Una seduta del Consiglio comunale di Barcellona

Il consiglio comunale ha approvato ieri sera, con voto sia della maggioranza che dell’opposizione, un emendamento che va a favorire l’attività di sussidio per l’acquisto di generi di prima necessità da destinare agli indigenti.

Sia la maggioranza e sia l’opposizione avevano in un primo momento presentato due emendamenti, ma essendo

quasi simili, sono stati unificati generandone solo uno per un importo di 10mila euro. Tali somme contribuiranno a sostenere la rete sociale che opera sul territorio barcellonese fatta di associazioni di volontariato, Oratorio Salesiano e parrocchie, che con cadenza mensile provvedono al sostentamento di molte famiglie indigenti.

Nel corso della seduta alcuni consiglieri hanno anche discusso dell’idea di realizzare una mensa comunale col contributo di rosticcerie e negozi di alimentari che sceglieranno di fornire a fine serata ciò che resta invenduto. Un progetto ambizioso ma che all’unanimità i consiglieri si augurano di riuscire a realizzare.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *