Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Lo strano caso del concerto di Carnevale a piazza Duomo

CarnevaleBarcellona città misteriosa. Anche per una cosa relativamente banale come il calendario degli eventi di Carnevale. Svanisce nel nulla il concerto di domenica 7 febbraio con Nat Minutoli e la sua band (che le fonti di Sicilians davano per certo), al punto da averci indicato anche la somma pattuita per la serata, 2mila euro) per motivi ancora da chiarire.

Il musicista si limita a dichiararci di avere appreso da un post su facebook che il suo concerto è stato annullato. “Stando così le cose -spiega- ho mandato io stesso una disdetta. Ovviamente, i miei rapporti con l’amministrazione Materia restano ottimi”.

Minutoli non aggiunge altro, ma pare che la scelta di affidare a lui, straniero di Messina, un evento a Barcellona non sia piaciuta a molti. Se il concerto sarà affidato a band locali, questi tesi potrebbe avere conferma.

Il sindaco Roberto Materia, raggiunto telefonicamente, dà una versione completamente diversa. “Non c’era nulla di fissato -dichiara. Nat Minutoli, che conosco da 30 anni, si è limitato a lasciare una domandina che ancora deve essere valutata. Non c’è ancora nulla di deliberato da parte dell’amministrazione e di questo concerto non si sapeva niente. Quando decideremo cosa si farà per Carnevale, lo renderemo noto”.

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.