#Barcellona. Gotha IV, il PM chiede 44 anni

Tribunale giustiziaQuarantaquattro anni e 8 mesi di reclusione. Questa la richiesta complessiva del PM Fabrizio Monaco della DDA di Messina al termine della requisitoria nell’ambito del processo Gotha IV. Imputati davanti al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto con giudizio ordinario Francesco Aliberti (per il quale sono stati chiesti 17 anni di reclusione), Carmelo Giambò (richiesti 12 anni per estorsione continuata aggravata dal metodo mafioso), Carmelo Maio (8 anni), Giuseppe Treccarichi (4 anni e 8 mesi) e Sebastiano De Pasquale (3 anni). Il processo è stato aggiornato al prossimo 10 giugno per la discussione degli avvocati Paolo Pino, Gisueppe Calabrò e Tommaso Autru Ryolo per le posizioni di Carmelo Giambò e dell’avvocato Paolo Pino per Francesco Aliberti.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *