Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Furti nei supermercati, 4 arresti

Giuseppina Fazio
Giuseppina Fazio

Furto aggravato ed evasione. Con queste accuse, ma il secondo reato riguarda solo una persona, i carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato Antonino Galeota (classe ’55), la moglie di questi Giuseppina Fazio (classe ‘65, di Siracusa come il marito ma residenti a Torregrotta), Concetta Lazzarotto Messina, (classe 1961) e Vincenzo Schilirò (Messina, 1983).

Due gli episodi contestati in due diversi supermercati, ma distinti tra di loro e senza alcuna connessione tra i soggetti coinvolti. Nella tarda mattinata di ieri, intorno alle 11.30, un carabiniere del Comando Stazione di Fondachello Valdina si trovava, libero dal servizio, all’interno del Supermercato EUROSPIN sito lungo la Statale Oreto di Barcellona P.G. Mentre era intento a fare spese, notava due soggetti di Torregrotta, marito e moglie, GALEOTA Antonino classe ’55 e FAZIO Giuseppina classe ‘65, a lui noti per i relativi trascorsi giudiziari, aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali del supermercato, intenti a trafugare e prelevare della merce, nascondendola sotto gli indumenti.

Antonino Galeota
Antonino Galeota

Per tali motivi, il Carabiniere guadagnava in fretta l’uscita dal supermercato e provvedeva a contattare i colleghi della Compagnia CC di Barcellona P.G., allertandoli della situazione in atto. Tempestivamente i militari dell’Aliquota Radiomobile, raggiungevano l’esercizio commerciale e, unitamente al collega libero dal servizio, dopo aver accertato la commissione del reato, provvedevano ad accompagnare i due soggetti presso gli uffici del Comando Compagnia per i vari

adempimenti del caso.

I soggetti venivano successivamente dichiarati in arresto e condotti presso la loro abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria nella persona della Dott.ssa Rita Barbieri, Sost.Proc. presso la locale Procura della Repubblica.

Concetta Lazzarotto
Concetta Lazzarotto

Medesima sorte è toccata, poche ore più tardi, nel primo pomeriggio, ad un’altra coppia di soggetti, cugini tra di loro, LAZZAROTTO Concetta classe ’61 e SCHILIRO’ Vincenzo classe ’83. Gli stessi, venivano fermati all’interno del Supermercato “ARD Discount” sito in Piazza S. Pertini, Barcellona P.G., a seguito della segnalazione di uno dei responsabili alle vendite del medesimo esercizio commerciale, il quale, dopo aver constatato che i predetti rei erano intenti a portar via dal supermercato, nascoste in due borse, diverse bottiglie di superalcolici, allertava la Centrale Operativa dei Carabinieri. Tempestivo l’intervento dell’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile che ha provveduto a constatare in pochissimo tempo la commissione del furto e a riconoscere in LAZZAROTO Concetta, un soggetto gravato da un provvedimento penale per il quale era costretta alla detenzione domiciliare.

Vincenzo Schilirò
Vincenzo Schilirò

Pertanto i militari provvedevano ad accompagnare presso i locali della Compagnia Carabinieri di Barcellona P.G. i predetti e ad arrestarli per furto aggravato più il reato di evasione a carico dalla sola LAZZAROTO. Anche per loro sono scattati gli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima, così come disposto dalla medesima A.G. nella persona della Dott.ssa Rita Barbieri.