Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Entusiasmo al Club Juventus Doc “LaTerza Stella” per Moreno Torricelli

1085291_10208283544151362_540865753_nUna serata a firmare dediche, sui libri, sui ritratti, sulle maglie o sulle scarpe da calcio, così come avvenuto durante l’incontro con alcuni giovani calciatori dell’Oratorio Salesiano. Occhi lucidi e tanta emozione, Moreno Torricelli non si è risparmiato un attimo.

L’ex campione della Juventus degli anni ’90, è stato accolto dallo Juventus Club Doc “Terza Stella” con grande entusiasmo. Una vera festa. Il presidente Luca Cucinotta e il vice Salvo Scilipoti a stento hanno trattenuto l’euforia. Era il sogno di tutti avere, dopo Sergio Brio, un campione bianconero degli ultimi anni. E Torricelli campione vero si è dimostrato. Ha risposto alle domande di giornalisti e tifosi e si è messo in posa per i selfie. “L’affetto che la gente mi sta dimostrando – ha dichiarato Torricelli ai nostri microfoni – ripaga di tutto quello che di buono ho fatto in carriera. La maglia bianco nera mi ha lasciato tutto, gloria, grandi stadi, grandi giocatori. Diciamo che la Juventus mi ha fatto diventare uomo. Entrare nello spogliatoio della Juventus significa fare grandi cose e imparare tantissimo. Alla fine sono le cose che ti rimangono di più”. La giornata si è conclusa con una cena presso il ristorante il Gabbiano di Terme Vigliatore.

Foto di Domenico Genovese

#Barcellona. Entusiasmo al Club Juventus Doc “LaTerza Stella” per Moreno Torricelli
#Barcellona. Entusiasmo al Club Juventus Doc “LaTerza Stella” per Moreno Torricelli
#Barcellona. Entusiasmo al Club Juventus Doc “LaTerza Stella” per Moreno Torricelli
#Barcellona. Entusiasmo al Club Juventus Doc “LaTerza Stella” per Moreno Torricelli
#Barcellona. Entusiasmo al Club Juventus Doc “LaTerza Stella” per Moreno Torricelli
#Barcellona. Entusiasmo al Club Juventus Doc “LaTerza Stella” per Moreno Torricelli

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.