Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Dopo l’alluvione arriva la Protezione Civile regionale

Alluvione Barcellona, Protezione Civile 11-10-2015 bDopo l’alluvione di ieri, che ha messo a nudo ancora una volta la fragilità del territorio barcellonese, sono arrivati in città i primi volontari della Protezione Civile regionale.

Punto di raccolta alla Palestra Aia Scarpaci, dove è iniziata la registrazione. Poi, subito a dare aiuto.

loading="lazy" class="size-medium wp-image-108310 alignleft" src="https://sicilians.it/wp-content/uploads/2015/10/Alluvione-Barcellona-Protezione-Civile-11-10-2015-300x225.jpg" alt="Alluvione Barcellona, Protezione Civile 11-10-2015" width="300" height="225" srcset="https://i2.wp.com/www.sicilians.it/wp-content/uploads/2015/10/Alluvione-Barcellona-Protezione-Civile-11-10-2015.jpg?resize=300%2C225&ssl=1 300w, https://i2.wp.com/www.sicilians.it/wp-content/uploads/2015/10/Alluvione-Barcellona-Protezione-Civile-11-10-2015.jpg?w=480&ssl=1 480w" sizes="(max-width: 300px) 100vw, 300px" />Sono uomini e donne giunti da tutta la Sicilia.

Sul posto gli assessori Angelo Pino, Tommaso Pino e Gianluca Sidoti, che si sono messi a disposizione per recuperare quanto richiesto dai volontari: tavoli, sedie e quant’altro.

Sarà installata anche una cucina, che servirà per preparare pasti caldi da destinare a tutti coloro i quali hanno avuto danni dall’alluvione. Seguono aggiornamenti.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.