Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Coppia di truffatori in azione: le vittime sono donne sole

Anziani truffaUna coppia di truffatori sta passando al setaccio la città. A essere prese di mira le case nelle quali ci sono donne sole. 

Stando alle descrizioni di chi ha denunciato a Sicilians quello che è successo, sono un uomo e una donna sulla cinquantina, alti e robusti, pare brutti e malvestiti, la donna è strabica. 

Si fanno aprire dichiarando di essere venuti da Messina e sostenendo di avere una notifica per uno dei membri della famiglia. Notifica che diventa un premio da consegnare. Non esibiscono documenti ma solo un foglietto sul quale c’è scritto il nome del vincitore.

Cercano di entrare in casa con ogni mezzo e tempestano la possibile vittima di domande, anche personali. La confondono chiedendo un caffè o dell’acqua. Per fortuna, chi ci ha segnalato il fatto è riuscita a non farli entrare e li ha lasciati sul pianerottolo, rinviando una loro seconda visita al pomeriggio.

Subito dopo ha chiamato i carabinieri, che hanno raccomandato di chiamarli immediatamente nel caso in cui i due si fossero ripresentati. Cosa che ovviamente non è successa. Episodi del genere sono stati segnalati non solo a Barcellona ma anche a Merì e le forze dell’ordine raccomandano di non aprire a sconosciuti.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.