Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Anziano si uccide dandosi fuoco in auto

Carabinieri notteAncora ignoti i motivi che hanno spinto un anziano commercialista a uccidersi ieri sera, dandosi fuoco all’interno della propria auto. Il tragico gesto si è verificato in contrada Case Alesci a Barcellona Pozzo di Gotto poco prima di mezzanotte. A dare l’allarme ai carabinieri alcuni residenti, che hanno visto del fumo sprigionarsi da un’auto parcheggiata. Subito sul posto,

gli uomini dell’Arma agli ordini del capitano Fabio Valletta, hanno trovato il 72enne G. M. già morto, molto probabilmente più per le esalazioni del monossido di carbonio che per le fiamme, visto che i finestrini dell’auto erano chiusi. Anche se per gli inquirenti non ci sono dubbi sul fatto che si tratti di un suicidio, sarà comunque disposto un esame autoptico sul corpo dell’uomo. L’anziano commercialista lascia una moglie e un figlio. La famiglia non è riuscita a fornire alcuna spiegazione per la tragica decisione del congiunto.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.