Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Avvocato si getta dal terzo piano

Forse la depressione, forse qualcos’altro. Per il momento si possono fare solo ipotesi rispetto alla morte di un avvocato di 55 anni, Salvatore Vadalà, che questa sera intorno alle 20.30 si è buttato dal terzo piano del proprio studio di via Giordano Bruno. Ad assistere alla sua caduta anche alcuni passanti.

Vadalà, che non ha lasciato alcuno scritto per spiegare il proprio gesto, è ricoverato in gravissime condizioni al Policlinico.