Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Arrestato in via Abruzzi topo d’appartamento tunisino

Nabil Nheri

Colto sul fatto mentre rubava in un appartamento, ha tentato la fuga ma non ce l’ha fatta. Ieri sera, intorno alle 22.30, gli agenti delle Volanti hanno arrestato Nheri Nabil, tunisino, 29 anni, senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia a carico, con l’accusa di tentato furto aggravato.

“I poliziotti impegnati nel controllo del territorio, allertati dalla Sala Operativa su un possibile furto in appartamento in atto  -fanno sapere dalla Questura- si

sono precipitati in via Abruzzi dove hanno sorpreso il cittadino tunisino che saltava da una finestra dello stabile interessato e si dava alla fuga.

L’inseguimento del ventinovenne si è protratto lungo le vie Reggio Calabria e Roosevelt e solo in via La Farina gli agenti sono riusciti a bloccarlo”.

Il sopralluogo successivo ha confermato la dinamica del tentato furto. Nheri ha tentato di entrare all’interno dell’appartamento forzando la persiana e rompendo il vetro di una finestra. Sorpreso dai poliziotti è scappato via e durante la fuga si è disfatto di un grosso cacciavite poi sequestrato.

L’uomo sarà giudicato stamane con rito direttissimo.

Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.