Arrestato cingalese per molestie a due giovani donne

subramaniyam prasad sriraj copia
Prasad Sriraj Subramaniyam

Prima ha aggredito e palpeggiato una donna in via Citarrella e poco dopo, non contento, lo ha fatto di nuovo fino a quando non è stato arrestato dagli agenti delle volanti.

In manette il cingalese Prasad Sriraj Subramaniyam, 31 anni, in possesso di un un regolare permesso di soggiorno, che ieri pomeriggio per ben due volte ha molestato sessualmente due giovani donne in centro città.

“La prima vittima è stata avvicinata verso le 17 in via Citarella -spiegano dalla Questura di Messina. Il cingalese l’ha bloccata e palpeggiata nelle parti

intime. Dopo una breve colluttazione, la donna è riuscita a divincolarsi e fuggire lungo la via Cesare Battisti dove ha trovato rifugio all’interno di un negozio, dal quale ha chiesto l’intervento della Polizia di Stato.

Diramata la descrizione dell’uomo alle Volanti, le ricerche sono scattate immediatamente e Subramaniyam è stato rintracciato alle 18.50 nei pressi della chiesa di Sant’Antonio in via Santa Cecilia”.

Nel frattempo alla Sala Operativa della Questura era giunta un’altra segnalazione per denunciare che prima di essere fermato dagli agenti verso le 18.30 il trentunenne aveva molestato un’altra donna in via Reitano Spadafora.

Per Subramaniyam l’accusa è di atti osceni e violenza sessuale. L’uomo, a cui carico risulta una violazione amministrativa per ubriachezza, sarà giudicato con rito direttissimo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.