Anche contributi multimediali al congresso dei Testimoni di Geova

All'incontro interregionale hanno partecipato oltre 3.500 fedeli

E’ giunto con successo al secondo giorno il congresso dei Testimoni di Geova intitolato “Continuiamo a cercare prima il Regno di Dio!” che si sta svolgendo a Messina dopo 40 anni presso il PalaRescifina.

I 3.600 presenti di oggi hanno seguito con interesse il programma di istruzione, incentrato su cosa insegna la Bibbia su coloro che, come disse l’apostolo Paolo in una delle sue epistole, sono “Considerati degni del Regno di Dio”.
Una caratteristica entusiasmante e inedita del congresso di quest’anno sono stati i contributi multimediali.
Su un maxi schermo, installato all’interno del palazzetto, tutti i presenti hanno anche oggi visto diversi filmati molto apprezzati che hanno reso più facile e piacevole l’apprendimento. Tutti contributi che hanno indotto a riflettere e a volte hanno anche commosso.
Il battesimo dei nuovi ministri dei Testimoni di Geova
Altro momento clou sempre molto atteso nei congressi dei Testimoni di Geova e che non è mancato anche quest’anno è il battesimo dei nuovi ministri.
Dopo un significativo discorso
sul significato di tale requisito cristiano, 27 nuovi testimoni sono stati pubblicamente immersi in acqua nella piscina allestita appositamente all’esterno della struttura.
Tra loro, 16 le donne e 11 gli uomini con un’età compresa tra i 14 anni e gli 81 anni. Anche questo solenne momento carico di significato è stato trasmesso sul maxi schermo.
I lavori di oggi si sono conclusi con il discorso dal tema “L’organizzazione di Geova: cento anni di sostegno all’istituito Regno di Dio” presentato da Luigi Migliaccio, oratore in visita dalla sede centrale di Roma, che ha ricordato in maniera vibrante e sentita cosa ha contraddistinto negli ultimi 100 anni l’organizzazione religiosa dei Testimoni di Geova in tutto il mondo.
Al congresso sono intervenuti fedeli siciliani e calabresi
Grande attesa per il programma conclusivo di domani, che prevede di mattina alle 11.20 il discorso “Chi è idoneo per essere il nuovo governante della terra?”, annunciato nelle settimane scorse tramite un’estesa campagna porta a porta e nel pomeriggio una rappresentazione teatrale incentrata su un episodio biblico. I Testimoni di Geova invitano tutti ad essere presenti. L’ingresso è libero.
Link correlati:
Congressi annuali dei Testimoni di Geova
http://www.jw.org/en/jehovahs-witnesses/conventions/
Video: Servizio sui congressi internazionali
http://www.jw.org/en/jehovahs-witnesses/conventions/video-clip-international-convention-report/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *