Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Alluvioni, la Giunta regionale ha trasmesso la declaratoria per i danni

L’ assessorato regionale delle Risorse agricole e alimentari ha trasmesso al Ministero delle Politiche agricole la delibera con cui la Giunta regionale ha espresso parere favorevole alla proposta di declaratoria dell’eccezionalita’ degli eventi calamitosi che si sono abbattuti il 19 settembre 2011, il 14 e 15 ottobre 2011, l’8 e il 9 novembre 2011, e il 22 novembre 2011 in provincia di Messina. La proposta di delimitazione comprende i Comuni del Messinese, come Saponara, dove le calamita’ sono state piu’ devastanti, e poi parte del territorio dei Comuni di Antillo, Barcellona Pozzo di Gotto, Castelmola, Castroreale, Condro’, Fondachelli Fantina, Graniti, Gualtieri Sicamino’, Meri’, Messina, Milazzo, Monforte San Giorgio, Motta Camastra, Pace del Mela, Roccavaldina, Rodi’ Milici, Rometta, San Filippo del Mele, San Pier Niceto, Santa Lucia del Mele, Spadafora, Terme Vigliatore, Torregrotta, Valdina, Venetico e Villafranca Tirrena. Tale delimitaz ione e’ indicata nello specifico nella delibera trasmessa, ai fini dell’ applicazione delle provvidenze previste dal Decreto legislativo n.102 del 29 marzo 2004, e’ effettuata con un fabbisogno finanziario di 68milioni e 652mila euro.