Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Al via venerdì la mostra di modellismo “MeMo 2013”

Da venerdì 29 e fino a domenica 1 dicembre al Jolly dello Stretto Palace Hotel sarà allestita “MeMo 2013”, mostra-evento del Sud Italia dedicata al modellismo.

“MeMo”, acronimo di “Messina Modellismo”, organizzata dall’Associazione Ferrovie Siciliane (AFS) di Messina con il patrocinio degli assessorati comunali alla Cultura e alla Pubblica istruzione, permetterà ai visitatori di ammirare le migliori realizzazioni degli ultimi anni in campo modellistico, soprattutto ferroviario e navale.

Una mostra di piccoli modelli che faranno da contorno al grande circuito ferroviario, che per l’occasione si svilupperà attraverso un tracciato di decine di metri, comprendendo anche una zona portuale in cui sarà possibile ammirare i trenini che entreranno e usciranno da una nave traghetto.

Grazie alla partnership con la ACME, ditta produttrice di modelli ferroviari, nel corso della manifestazione sarà annunciata la produzione in esclusiva per i soci AFS del modello di una famosa e particolare locomotiva elettrica delle Ferrovie dello Stato che nel recente passato ha fatto servizio sulle linee ferroviarie siciliane ed è stata assegnata proprio al deposito locomotive di Messina.

La rassegna modellistica sarà impreziosita dalla mostra fotografica “Codice Husky, lo sbarco Angloamericano in Sicilia 1943”, promossa dall’Associazione Festung Sizilien, che proporrà foto inedite del secondo conflitto mondiale in Sicilia, con particolare riferimento all’impiego e alle conseguenze sulle strutture e sui mezzi ferroviari e navali.

I soci dell’Associazione Ferrovie Siciliane saranno presenti all’interno delle aree espositive per tutta la durata della manifestazione, assicurando un qualificato supporto al pubblico ed effettuando attività dimostrative di modellismo.

La mostra, con ingresso gratuito, sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 21. Ulteriori informazioni sui siti internet ufficiali dell’Associazione Ferrovie Siciliane-AFS (http://www.a-f-s.it) e di MeMo 2013 (http://www.memo2013.a-f-s.it).