Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Al via lunedì prossimo la pulizia dei litorali, ecco il programma

Partirà lunedì 8 il piano di pulizia delle spiagge cittadine, previsto dall’assessore all’Ambiente Daniele Ialacqua, con il contributo di Messinambiente, Ato 3, Amam e delle Associazioni di Volontariato.

Le attività proseguiranno per tutta la settimana e saranno divise in due fasi distinte. La prima prevede gli interventi degli operatori e dei mezzi di Messinambiente e dell’Ato 3 ogni giorno dalle 5 del mattino, con squadre di lavoro che interverranno su quindici spiagge, dalla zona di Ortoliuzzo a quella di Santa Margherita.

La seconda, invece, coinvolgerà quotidianamente dalle 17.30 oltre cinquecento volontari. L’assessore Ialacqua ha sottolineato che “considerati l’impiego del numero delle persone, dei volontari e del coordinamento delle operazioni, si tratta della più grande pulizia delle spiagge mai realizzata a Messina. Ci sarà una mobilitazione di cittadini, che testimonia l’affetto di cui è circondata la nuova Amministrazione comunale. Gli interventi avverranno senza alcun costo aggiuntivo”.

Messinambiente si occuperà del mantenimento e dello spazzamento delle spiagge, e della raccolta differenziata, l’Amam provvederà alla manutenzione e al ripristino delle docce, il cui numero aumenterà nei tratti di mare più frequentati, l’Ato 3 preparerà con sacchetti e guanti cento postazioni di raccolta differenziata, mentre il monitoraggio degli interventi sarà effettuato dalla Guardia Costiera.

Anche Federbalneari, a cui sono legati numerosi lidi, contribuirà alla pulizia. Adesivi illustrativi, con numeri utili e info ambientali, saranno posizionati in tutte le spiagge, dove opereranno più di cinquecento volontari, che hanno aderito all’iniziativa anche tramite social network. La pulizia dei litorali cittadini avverrà senza mezzi pesanti e nel pieno rispetto dell’ambiente.