Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

In Comune il secondo ciclo dei laboratori del Formez PA

Al via oggi a Palazzo Zanca il secondo ciclo di laboratori Project Cycle Managemenet (PCM) “Una metodologia europea per migliorare le capacità di progettazione delle amministrazioni pubbliche”, realizzati dal Formez PA per conto del Dipartimento della Funzione pubblica, all’interno del progetto Capacity Sud.

Le attività si rivolgono alle amministrazioni pubbliche e agli attori locali delle regioni dell’Obiettivo Convergenza, tra le quali la Sicilia, e rappresentano un’opportunità formativa di particolare valore per i soggetti del territorio interessati alla programmazione e all’applicazione della metodologia PCM di progettazione partecipata, in vista della programmazione europea 2014-2020.

Il ciclo di laboratori ha la finalità di facilitare ai destinatari l’accesso ai finanziamenti europei,

migliorando l’efficacia dei loro progetti e dei processi decisionali, attraverso la partecipazione degli attori locali, la loro interazione e la valorizzazione dei contributi.

L’approccio del PCM, strumento promosso dalla Commissione Europea per la definizione di progetti di qualità, si ispira all’idea che sia opportuno programmare sin dall’inizio sulla base delle reali esigenze dei destinatari e che tale risultato si ottenga con il coinvolgimento degli attori locali.

Il PCM utilizza la metodologia Goal Oriented Project Planning (GOPP) divenuta lo standard nell’ambito della progettazione comunitaria. I laboratori, della durata di 12 ore articolate in due giornate, con partecipazione gratuita, prevedono una metodologia didattica di tipo partecipativo, con un’attività di progettazione basata su casi reali e con un’alternanza di sessioni plenarie e lavori di gruppo. I lavori proseguiranno domani alle 9.30.