Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Al Gabinetto di Lettura la mostra del Movimento Irrealismoartistico

Inaugurata al Gabinetto di Lettura la collettiva del Movimento Irrealismoartistico 2013. L’evento è stato organizzato da Biagio Cardia, il promotore del movimento, in collaborazione con il presidente Nicolino Passalacqua e con il patrocinio del Comune di Messina.

“Sono esposte opere sia astratte che naturaliste di artisti che hanno fatto registrare numerose presenze a livello nazionale -spiegano i portavoce del movimento. In tutte le opere di Roberto Campolo, Biagio Cardia, Antonia Eleonora Cavaleri, Marco Cordaro, Patrizia Emanuela Lanzafame, Annamaria Niccoli, Tina Piedimonte, Maria Graziella Raffaele e Zuna regnano sovrani i colori e i richiami alla natura.

Il Movimento Irrealismoartistico, nato nel 2001, è stato sempre apprezzato riscuotendo grande successo in salotti e gallerie oltre

lo Stretto, come la Galleria Artelier di Milano, Mattia Preti di Catanzaro e il Comune di Mazzarino di Caltanissetta.

Promuoviamo l’arte in relazione alla natura incontaminata, da tempo modificata e violentata dalla mano dell’uomo moderno e ha lo scopo di ricostruire l’arte nella sua forma più naturale, ritornando al bello e lasciando libero l’artista nella sua fantasia e creatività personale senza schemi precisi o realistici.

L’ingresso alla mostra, visitabile fino al 21 settembre, è libero. Il Gabinetto di Lettura è aperto dalle 9,30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30, la domenica solo di mattina. Mercoledì prossimo alle 17.30 si terrà un simposio culturale con lettura di poesie organizzato dal Comitato presieduto da Claudio Stazzone, al quale parteciperanno Antonio Sarica, Benito Corrao, Agata Midiri, Celestina Martino, Teresa Fresco, Ketty Millecro, Giovanna Lo Giudice e Tiziana Midiri.