Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Agrigento. A Sciacca la cerimonia provinciale del Giorno della Memoria

giorno_della_memoria_2015_sciaccaIl giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz è stato designato con una legge del 2000 come Giorno della Memoria, al fine di ricordare la Shoah, sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. A Sciacca, provincia di Agrigento, si è svolta una cerimonia di consegna di medaglie per chi ha patito le pene del campo di concentramento.

La manifestazione è stata organizzata nell’auditorium San Francesco dalla Prefettura di Agrigento, di concerto con il Comune di Sciacca e l’Ufficio Scolastico Provinciale. Ad aprire la giornata, in un auditorium gremito di studenti e autorità provinciali,
gli interventi del sindaco Fabrizio Di Paola, del Prefetto Nicola Diomede e della studiosa Angela Scandaliato.
Si è poi proceduto alla consegna delle Medaglie d’Onore a Calogero Sparacino, Giuseppe Guardino e quelle alla memoria di Calogero Gallo, Emanuele Triolo e Mario Friscia.
Dopo la cerimonia di consegna si è svolto un incontro-dibattito. Alcuni studenti delle scuole hanno rivolto delle domande a cui hanno risposto il prefetto Nicola Diomede e il provveditore agli Studi Raffaele Zarbo. La giornata, di ricordo e di riflessione, ha riservato anche altri momenti di intense emozioni come la testimonianza di Salvatore Ingrando e gli interventi musicali, poetici e pittorici degli studenti delle scuole coinvolte.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.