Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Agrigento. Furto di energia elettrica, un casolare a Licata allacciato abusivamente

PoliziaLa Polizia di Stato arresta ladro di energia elettrica e durante la perquisizione trova un auto rubata e una moto con il numero di telaio abraso, un muletto ed altro materiale di dubbia provenienza.

Nel pomeriggio dell’11 febbraio, la Polizia di Stato di Licata, ha arrestato Enrico Rallo , classe 1976, già noto alle forze dell’ordine, per furto aggravato di energia elettrica, i poliziotti sono giunti al suo casolare in contrada Comuni Ragonese per il sospetto che Rallo potesse nascondere refurtiva e gli hanno contestato l’allaccio abusivo.

Gli agenti durante la perquisizione hanno trovato una Panda priva di targhe e con il numero di telaio abraso. L’automobile è risultata rubata nel comune di Sutera, provincia di Caltanissetta. E una moto da competizione Honda, priva di targa e con numero di telaio abraso, un muletto ed altro materiale di dubbia provenienza sui quali sono in corso accertamenti.

Così, Rallo è stato denunciato anche per il reato di ricettazione. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, Rallo è stato condotto presso l’abitazione agli arresti domiciliari.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.