#Agrigento. Fermati i presunti responsabili di un naufragio a largo della Libia

Polizia Agrigento arresto scafista 2 (2)
Polizia Agrigento arresto scafista 2 (1)

Nella serata di ieri, 4 settembre, la Polizia ha fermato ad Agrigento due presunti scafisti. Si tratta del ventenne Ellis Quarshie e del 29enne Gordon Sawiri, entrambi cittadini del Ghana. I due sono ritenuti responsabili dei reati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e naufragio.

“Le serrate indagini condotte dalla Squadra Mobile – spiegano dalla Questura di Agrigento – hanno consentito di accertare che

i due fermati, in concorso tra di loro e con gli organizzatori dalla Libia, hanno trasportato 122 migranti verso l’Italia”.

I due avrebbero guidato un’imbarcazione inadatta a trasportare un numero così spropositato di persone, ponendole in pericolo di vita. I due cittadini ghanesi, inoltre, il 27 agosto avrebbero causato il naufragio della  che conducevano, provocando la  di un numero imprecisato di migranti i cui corpi non sono stati recuperati.

Solo i cadaveri di tre donne, sono stati recuperati da un’unità navale della Guardia Costiera.

I fermati, dopo le formalità di rito sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Agrigento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.