Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

ACR, al via la nuova stagione ufficiale

Gaetano Catalano

Per nulla trascurabili le assenze con le quali l’ACR Messina si appresta a fronteggiare a Lamezia la Vigor nella gara di Coppa Italia di Lega Pro.

La prima ufficiale dopo la serie di amichevoli durante le quali il tecnico Gaetano Catalano ha sperimentato soluzioni di gioco e tastato la preparazione atletica della rosa costituita.

“Sono soddisfatto del lavoro svolto durante il ritiro e nelle settimane successive al rientro -dichiara il mister. Non mi impensieriscono le assenze. So di poter contare su un gruppo le cui individualità si faranno senz’altro trovare pronte tutte le volte che saranno chiamate in causa”.

Il 4-2-3-1 di recente collaudato il modulo scelto dal tecnico. Lagomarsini tra i pali, Bolzan alla sinistra e Guerriera alla destra dei centrali Ignoffo e Caldore.

Un inedito reparto difensivo, su cui pesano peraltro le assenze degli squalificati Cucinotta, Caiazzo, De Bode e Silvesti. A completare l’undici titolare Maiorano e Bucolo a centrocampo, Costa Ferreira e Quintoni alti a spingere sulle corsie laterali, Guadalupi impiegato nel ruolo di trequartista. I tre a sostegno dell’unica punta Chiaria.

Tra gli assenti anche capitan Corona, in fase di recupero dopo l’intervento al ginocchio, lo squalificato Parachì e il neo acquisto Siciliano, costretto allo stop da un lieve affaticamento all’adduttore.

Quella con la Vigor Lamezia sarà la prima delle due gare del triangolare che affronteranno i peloritani per accedere al secondo turno. Mercoledì 28 agosto il match casalingo contro il Catanzaro.

Un essenziale banco di prova la Coppa Italia, alla vigilia del campionato durante il quale l’ACR Messina intende centrare l’obiettivo C unica.