Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Accorinti non molla: secondo giorno sul cavalcavia

I TIR che passano dal cavalcavia della Zona Falcata (Foto Tonino Cafeo)

“Tornerò ogni giorno fino a quando non ci saranno più TIR”. Sul divieto diurno di transito dal cavalcavia per i mezzi pesanti (oggi se ne sono registrati 39) il sindaco Renato Accorinti non molla.

E così anche questa mattina è arrivato nella Zona Falcata prima dello sbarco dei TIR dalla nave della Cartour del Gruppo Caronte&Tourist, che invano  ha anticipato l’orario rispetto a quello ufficiale delle 11.

Il copione è lo stesso di ieri. Il sindaco in fascia tricolore blocca i camionisti e spiega loro il perché dell’ordinanza e della multa da 84 euro per chi la infrange.

Qualcuno si dimostra comprensivo, qualcuno risponde per le rime e c’è persino chi tenta di forzare il blocco, ma è prontamente bloccato dai Vigili urbani.

Presenti anche la Digos e il vice questore Carmelo Puglisi. “E’ una battaglia per tutelare la vita dei messinesi -ribadisce ancora una volta il sindaco Accorinti. Non ce l’abbiamo con nessuno, ma i TIR devono sparire dalla città. Entro tre giorni arriverà la draga per concludere i lavori di ripristino del secondo approdo del porto di Tremestieri e a quel punto potremo davvero voltare pagina”.