Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

A Palazzo Zanca un tavolo tecnico contro la pesca a strascico

Gli assessori all’Ambiente Daniele Ialacqua e alle Risorse del mare Filippo Cucinotta hanno concordato la costituzione di un tavolo tecnico per ottenere i fondi necessari per la collocazione di dissuasori e similari, come unica soluzione per risolvere la problematica della

pesca a strascico, tutelando l’equilibrio eco-ambientale dello Stretto.

E’ quanto è stato stabilito stamane al termine della seduta del Consiglio della VI Circoscrizione, alla presenza dell’assessore Ialacqua e di rappresentanti della Capitaneria di Porto, per affrontare le problematiche della pesca di frodo nelle acque antistanti il tratto di litorale tra Spiaggia d’oro e Capo Peloro su richiesta di una petizione di residenti.