A Milazzo la suggestiva zona del Capo al buio da settimane, disagi per residenti e commercianti

inbound5876367375044626322MESSINA. La zona del Capo di Milazzo è al buio da circa due settimane. L’illuminazione pubblica è spenta e sembra che dopo varie segnalazioni da parte dei cittadini, nessuno riesca a risolvere il disservizio. Una vera assurdità se si considera che è una delle  zone più suggestive e frequentate di Milazzo.

Commercianti e residenti infuriati

A segnalare il disagio alla nostra redazione sono stati proprio commercianti e residenti: “Sono ormai due settimane che la zona è al buio. Nonostante abbiamo più volte segnalato il disservizio al Comune, siamo ancora costretti – lamentano i residenti in zona e i titolari delle attività commerciali – a percorrere al buio la zona. Tutti noi – aggiungono –

abbiamo il timore di essere derubati o peggio ancora rapinati, e così siamo costretti a chiudere prima le attività. Dinanzi ad un disagio del genere – concludono i cittadini – ci chiediamo a cosa servano le telecamere di video sorveglianza se poi manca l’illuminazione pubblica”.

Assurdità che ha dell’incredibile inbound3256806777689780761

Nei prossimi giorni la redazione di Sicilians cercherà di capire qual è il problema informando successivamente voi lettori in modo dettagliato, con la speranza che chi di dovere, provveda in fretta e risolva il grave disagio. Un disagio che crea, tra l’altro, anche un notevole danno economico ai commercianti, costretti ad abbassare le serrande, prima dell’ di chiusura. Un’assurdità che ha quasi dell’incredibile.


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.